Guide

La Catambra a Treviso

La Catambra a Treviso

Con l'arrivo della bella stagione e del caldo inizia la lotta contro gli insetti molesti a colpi di spray, zampironi, candele e app per cellulare... si anche quelle.

E se ti dicessimo che esiste una soluzione in natura che puoi aiutarci nella lotta? Lacatambra, una pianta frutto di studi e ricerche trasformatesi in un brevetto tutto italiano. Questa pianta trae le sue origini dal Sud America e produce una sostanza detta catalpolo che si dimostra estremamente efficace nella lotta contro le zanzare (anche la famosa tigre) e altri insetti.

CARATTERISTICHE DELLA PIANTA di CATAMBRA

La Catambra è una varietà 4 volte più potente di ogni altro esemplare presente in natura, ciò è confermato da Analisi HPLC di laboratorio effettuate dall'Istituto Sperimentale di floricoltura. Ecco in sintesi alcune caratteristiche:

  • Grande capacità di adattamento all'aperto o all'interno di casa;
  • Può essere coltivata sia all'ombra che al sole, sia in vaso che in terreno aperto;
  • Non ha preferenze tra posizione all'ombra o in pieno sole;
  • Non fiorisce ed è inodore;
  • E' una pianta a foglia caduca;
  • Durante la crescita la catambra ingrossa il suo fusto e aumenta la sua chioma
  • La sua azione contro insetti e zanzare è pari a 2 volte l'estensione della sua chioma. Pertantno non necessita di potature

Il Cnr ha attestato che è efficace anche per abbattere le polveri sottili PM10

CONSIGLI PER LA COLTIVAZIONE DELLA CATAMBRA

Scegli dove posizionare la Catambra
All'interno: preferisci un ambiente non secco e con luce naturale;
All'esterno: non ha preferenze;

I punti strategici dove mettere la catambra
All'interno: prediligi le fioriere sui balconi, e qualche vaso in casa;
All'esterno: circoscrivi la zona che vuoi proteggere posizionando le catambre ad una distanza di circa 2.5mt l'una dall'altra in modo da creare un effetto barriera.

Una volta scelta la posiziona effettua il trapianto:
Trapianto della catambra in vaso: scegli un vaso poco più grande del mastello contenitore della catambra. Aggiungi sul fondo del vaso del materiale drenante (3/5cm) e utilizza un terriccio universale con almeno il 30% di materiale drenante. Trapianto della catambra in terra: se il terreno non è ben dreano aggiungi sul fondo uno strato di 10cm di materiale drenante. Se hai una terra povera di sostanze nutritive, mescolala con un terriccio universale

Aiuta la crescita della tua pianta di catambra con l'utilizzo di un concime complesso a lenta cessione come Nitro G . Il concime è molto utile per sostenere la pianta nei momenti di maggiore caldo in cui le piante faticano ad assimilare elementi.

LA CATAMBRA A TREVISO

A seconda dell'uso che vuoi farne nel nostro centro di giardinaggio a Fontane di Villorba (Treviso) puoi scegliere tra:

  • Pianta di Catambra su vaso 10 ideale per balconi e interni;
  • Pianta di Catambra su vaso 18 ideale per balcone e interni;
  • Catambra A cepuglio per per interni/esterni;
  • Catambra mezzo fusto per siepi esterne in varie misure;
  • Catambra meristema per interni.

Linea Verde di Pietrobon D.

Via Po, 1
31050 Fontane di Villorba (TV)

Tel & Fax 0422 918958
Mail info@lineaverdeonline.it

P.IVA 01680290267
C.F. PTR DGI 65D17 L407I
REA 161613
PEC lineaverdepietrobon@pec.playnet.it

Newsletter

Iscrivi alla nostra newsletter per essere sempre aggiornato sulle nostre offerte e sui nostri eventi

© 2016 Linea Verde di Pietrobon Diego. All Rights Reserved. Designed By Daniele Genovese

Search

Questo sito utilizza cookies tecnici e statistici. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Accetto i cookie da questo sito Per saperne di più